Zico

Arthur Antunes Coimbra

Zico, pseudonimo di Arthur Antunes Coimbra (Rio de Janeiro3 marzo 1953), è un dirigente sportivoallenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante o centrocampista, direttore tecnico degli Kashima Antlers.

Soprannominato O Galinho (in italiano il galletto)[2][3][4][5], legò principalmente il suo nome al Flamengo e alla nazionale brasiliana, mentre in Italia è ricordato anche per la sua breve militanza nell’Udinese. Oltre ad essere stato eletto per 3 volte Calciatore sudamericano dell’anno occupa la nona posizione nella lista dei migliori 50 giocatori del XX secolo redatta dall’ IFFHS e la diciottesima posizione nella classifica dei migliori giocatori del XX secolo redatta da World Soccer.

In totale ha giocato 750 partite ufficiali segnando 516 gol[6];[la fonte riporta un numero diverso] contando anche le partite non ufficiali giocate il suo totale sale a 1180 presenze e 826 gol.[7].

Anche suo fratello Eduardo Antunes Coimbra e i suoi figli Thiago Coimbra e Junior Coimbra sono stati calciatori.[8]