” L’hotel è un mucchio di mattoni “, di mio nipote Gian Marco Montanari

iammis

”Cavolo Gian Marco il libro è fantasmagorico!!

Ti dico la verità, finora non avevo avuto un grande slancio e una gran voglia di leggerlo perché seguendoti dai tuoi albori ho pensato di conoscere più o meno tutti i tuoi dictat e quindi ero convinta di annoiarmi nella lettura.

Niente più lontano dalla verità!!

L’ho aperto ieri sera nell’intento di dare un’occhiata alla prefazione: Ho letto fino a pagina 102 senza battere ciglio!! ..

E ho dovuto violentarmi per chiuderlo, se volevo dormire almeno 3 ore prima della sveglia!

Ancora una volta mi hai sbalordita.

Troppo vincente la scelta di un linguaggio così colloquiale.

Ho preso 2 pagine di appunti/spunti e non sono arrivata neanche a metà!! “

Giorgia Formica – direttrice Hotel Excelsior Pesaro

“Complimenti per il libro che qui stiamo leggendo tutti e lo usiamo come un vero e proprio manuale.

È stato un grandissimo regalo in tutti i sensi e, secondo il mio modesto parere, dovrebbe essere un libro di testo nelle facoltà di Economia e Menagement Alberghiero e di Scienza del Turismo.

ùNon è possibile trovare in giro un libro che possa solo contenere una mole di materiale del genere e soprattutto un modo di interagire con il lettore che ti immerge in una vera e propria consulenza con l’autore del libro.

Davvero Complimenti e pensaci sul pubblicarlo ed elargirlo ad un pubblico troppo vario, vale molte euro e non tutti potrebbero capirne il vero contenuto, valore e significato.”

Michele Toma – Hotel Villa Nettuno – San Menaio – Vico del Gargano

“Quando mi hanno regalato “L’hotel è un mucchio di mattoni” ho pensato che no, un altro manuale di marketing e revenue management non l’avrei letto.

Vista però la faccia simpatica dell’autore in copertina ho provato a fare il “sacrificio” e “ho provato” a leggerlo.

Con sorpresa ho scoperto che non era ne pesante ne difficile ma si leggeva come uno dei più avvincenti romanzi e con grande facilità.

Così brand, marketing, copywriting, target, revenue management mi sono apparsi finalmente concetti chiarissimi e di grande facilità ad applicarli.

Veramente un manuale interessantissimo che consiglio a chiunque, soprattutto a chi fa l’albergatore.”

Sandro Florenzo – Hotel terme Oriente Ulivi – Ischia